Ho letto un racconto di Luigi Malerba in cui un vecchio contadino dell'Appennino Parmense prende la polmonite e manda a chiamare il medico (siamo al tempo dell'ultima guerra). Il medico, che è vecchio e malandato pure lui, per raggiungerlo deve attraversare la vallata a piedi in mezzo a una tormenta. Gli presta le prime cure, ma si rende conto che anche lui ha la polmonite. Poco dopo si sdraia per riposarsi nello stesso letto del contadino, e nello stesso letto moriranno entrambi qualche ora più tardi.
Credo che sia una metafora di qualcosa, ma non so esattamente di cosa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...