Sinceramente: voi ce li vedete questi qua che, una volta eventualmente perse le elezioni politiche, dicono "va bene, avete vinto voi, ora ce ne andiamo a casa"? No, perchè io proprio non ci riesco.

Annunci

La parrocchia che estende la propria competenza alla mia nuova dimora mi ha inviato il bollettino con il calendario delle benedizioni pasquali. L’ho attentamente consultato per essere ben sicuro di NON essere in casa nel giorno indicato, e così ho saputo che "il parroco non ha difficoltà a fermarsi a pranzo o a cena presso le famiglie che lo desiderano; si chiede di accordarsi in anticipo e una refezione semplice e normale".