"A settembre quando le zucche erano mature, noi bambini le aprivamo per togliere i semi, le mettevamo su una piastra di ferro poi sulle braci, li salavamo, ed erano buonissimi, alla zucca invece, ci avevano insegnato i nostri genitori a farle i buchi per gli occhi, naso e bocca, dentro mettevamo una candela e la … Continua a leggere

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Tabella normale”; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:”Calibri”,”sans-serif”; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:”Times New Roman”; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;} Riporto il comunicato ufficiale: Sabato 24 ottobre dalle ore 17.00, presso … Continua a leggere

La maestra e il parroco dicevano a mio padre: Ferri la faccia studiare questa bambina, lui al prete rispose ”sgner arziprit al mi del lò i sold par ferla studier? Signor Arciprete me li dà lei i soldi per farla studiare?” Le scuole di avviamento erano a Sasso Marconi, c’era di mezzo il solito fiume … Continua a leggere

Frequentando i social network più politicizzati, capita di trovare un sacco di gente che si vanta di essere liberale. Massimo rispetto, ovviamente, ma poi a me viene sempre in mente la faccia di Renato Altissimo e mi scappa da ridere.