Parlo sul serio. Non voglio entrare nel gorgo che a suo tempo ha fagocitato una generazione. Preservatemi dalla presa delle armi, dall’illusione della lotta armata, dall’insano abbandonarsi al miraggio della violenza purificatrice. Vi chiedo solo questo: non datemi più notizie riguardanti l’attuale presdelcons. Anzi, datemene solo una, appena disponibile: quella della sua morte. Violenta e dolorosa, se possibile.

Annunci

5 pensieri su “

  1. Era su queste pagine che si era parlato anni fa di “Un giorno di fuoco” di Fenoglio?
    Sai, uomo avvisato mezzo salvato 🙂

  2. Mi correggo: devo proprio leggerlo. Ho letto Il partigiano Johnny, Una questione privata, La malora e I ventitre giorni della cittĂ  di Alba, ma esso mancami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...