Perchè poi, a ben vedere, il problema non è tanto la Noemi, o le settanta veline postribolari (inteso in senso di dopolavoro) alla settimana e nemmeno i voli per la Sardegna a carico nostro. Il problema è che mentre la crisi economica provocava licenziamenti e cassintegraggi e chiusure, il bellimbusto, invece di occuparsi delle contromisure come sarebbe stato suo compito, andava in giro gridando genialate tipo "La crisi è una balla! L’Italia va bene! Comprate azioni ENI ed ENEL!" e contemporaneamente pensava "Che barba, spero che la finiscano in fretta e mi lascino correre a Villa Certosa".

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...