Sinisa Mihajlovic, come noto, è il nuovo allenatore del Bologna. Convinto nazionalista serbo, quando giocava nella Lazio fece esporre ai tifosi uno striscione in onore del comandante Arkan, tra i più feroci responsabili della pulizia etnica durante il conflitto in ex Jugoslavia. Inoltre, in carriera ha collezionato varie giornate di squalifica per insulti razzisti nei confronti di giocatori avversari di colore. In questi giorni mi è capitato di parlare con vari tifosi e nessuno era contento del suo arrivo. La motivazione addotta dai più è stata la seguente: "Non vogliamo uno zingaro come allenatore".

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...