Non sono ancora stati diffusi i particolari del delitto familiare avvenuto nei pressi di Arcore (MI), secondo le prime agenzie pare che la signora V.L. abbia crivellato di colpi il marito, S.B., imprenditore settantaduenne, per poi rivolgere l’arma contro se stessa. Le prime ipotesi parlano di un attacco di gelosia della moglie, dovuto ai ripetuti (e peraltro ben noti in paese) tradimenti del marito.

(Questa non è una notizia. E’ un auspicio.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...