Nichi Vendola, presidente della regione Puglia, in una recente intervista ha detto: "Vengo da una parte politica che ha molto odiato. Io non voglio più odiare."
Nobile proposito. Smetta di fare politica, se davvero vuole perseguirlo. Anch’io vengo dalla sua stessa parte politica. Ed è una parte politica che non ha ragione di essere se non odia coloro che lucrano sulla pelle umana, dai padroni della Thyssen Krupp ai neoschiavisti della produzione globalizzata, dall’amministrazione Bush al coacervo politico-affaristico-mafioso di casa (cosa? ) nostra. Noi tutto questo vogliamo cancellarlo, non scenderci a patti. E’ un odio sano, e va tenuto vivo. Il grosso errore della sinistra di oggi è stato credere che tutti giocassimo con le stesse regole e tutti fossero leali avversari. Illusione: non c’era nemmeno l’arbitro, e se c’era era pagato dagli altri.

Annunci

3 pensieri su “

  1. sì, sto volutamente estremizzando (ma neanche troppo). lo faccio per chiarire in primis le idee a me stesso, e poi perchè in una situazione di stallo estremizzare serve a trovare vie d’uscita (magari verso il baratro, non dico mica).

  2. Anch’io odio gli stessi tuoi nemici, ma come diceva il poeta (‘O Zulu) il nostro è “odio mosso da amore”. Ah, il Nichi, buono quello…Ma cosa ci si può aspettare da uno che era in prima fila da piangere per padrepijotutto!Se questo vuole rifare il Partito dell’Amore ha sbagliato numero, che ce n’è già stato uno nel 1992 (fondato da Riccardo Schicchi con Moana candidata) e non mi sembra che sia andato benissimo. Ma poi neanche molto peggio della SA quest’anno, alla fine, uguale risultato: nessun eletto..:(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...