"Un assessore PD alla sicurezza di Firenze intervistato l’altra sera da una
radio locale alla domanda: "Ma è un problema di sicurezza o di percezione
di insicurezza?" risponde: "E’ una domanda sbagliata ! Che si tratti di
percezione o di un fatto reale per noi non cambia nulla".

La questione merita di essere approfondita. Secondo l’assessore di Firenze,
se la gente sente bisogno di sicurezza, lui deve dargli soddisfazione.
Indipendentemente da quel che dicono i dati. Benissimo. Quindi, quando la
gente chiederà esecuzioni e torture in piazza, lui gliene darà in
abbondanza."
(Rattus, su Rekombinant)

Annunci

6 pensieri su “

  1. sorvolando su quel che dice Cioni (che non è un personaggio di Benigni ma potrebbe esserlo), è una fesseria dire che, reale o no, “per noi non cambia nulla”; mentre non sarebbe una fesseria dire che reale o no, bisogna tenerne conto.

  2. senza meno. però si suppone che la percezione d’insicurezza vada fronteggiata diversamente dalla insicurezza giustificata.

  3. E soprattutto che c’è una priorità tra i problemi.
    Se hai “solo” la sicurezza, è ovvio che starà in cima anche senza emergenze paurose.
    Ma oggi la sicurezza non è il nostro problema numero uno. Purtroppo lo diventerà se continuiamo ad ignorare l’elefante che abbiamo in mezzo alla stanza
    (guardandolo bene si vede che ha la forma di un barile).

  4. penso che quei geniacci lo risolverebbero allo stesso modo: una bella retata di stranieri automuniti, che vengono qui a consumare la nostra benzina!

  5. significa che non puoi lasciare il tema della sicurezza e dell’immigrazione alla lega solo perchè ne parlano da più tempo

  6. ergo: se loro percepiscono insicurezza, sgomberiamo un po’ di gente a casaccio, così percepiranno che anche noi facciamo qualcosa e non solo la lega. niente male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...