"Dico ai ragazzini di Napoli che i sogni possono avverarsi", ha detto Fabio Cannavaro alla consegna del Pallone d’Oro. Non ho ancora letto Gomorra, ma pare che il sogno più diffuso tra i ragazzini di Napoli sia quello di diventare boss della camorra.

Talvolta ricevo dei curriculum vitae. Oggi ne è arrivato uno che alla voce "Conoscenze informatiche" riportava, tra l’altro, "Ottima conoscenza di WinZip".

Domenica a Bologna ci sarà un comizio di Fassino e Cofferati. Un tempo, in queste occasioni, si utilizzava il palasport e lo si riempiva. Stavolta la sede prescelta è la balera di una casa del popolo (gloriosa, peraltro).