"Se un eminente uomo politico avesse frequentato i futuri assassini di Marco Biagi, avesse conosciuto le loro intenzioni e con loro ne avesse garbatamente discusso, e poi, a omicidio realizzato, fosse tornato da loro e di nuovo ne avesse discusso (magari anche criticandolo) e poi per anni e anni avesse di tutto questo rigorosamente taciuto … Continua a leggere

La seguente sentenza è definitiva: “…In definitiva, la Corte ritiene che sia ravvisabile il reato di partecipazione alla associazione per delinquere nella condotta di un eminentissimo personaggio politico nazionale, di spiccatissima influenza nella politica generale del Paese ed estraneo all’ambiente siciliano, il quale, nell’arco di un congruo lasso di tempo, anche al di fuori di … Continua a leggere

Due. Uno guidava un Passat targato Treviso e mi ha ricoperto di "mona!" quando gli ho impedito di immettersi furbescamente nella corsia di accesso al casello. L’altro invece era su un Porsche che mi è stato incollato finchè non ho finito di sorpassare, quando poi sono rientrato sulla corsia normale ha fatto una manovra criminale … Continua a leggere

Anni fa, il mio allora capufficio spedì un fax a un potenziale fornitore teutonico, concludendo con la formula "Distinti Saluti, Ingegner XXXXX".La risposta fu un altro fax, inviato alla cortese attenzione del signor Distinti Saluti.